L'AULA MAGNA

E' costituita da un salone con alte vetrate prospicienti il centro storico della Città.

bustoturrL'ampio spazio è amorevolmente sorvegliato dallo sguardo lungimirante del Comm. Antonio Turriziani, che nel 1929 con la sua liberalità fornì i mezzi per la costruzione del Liceo "per la gioventù studiosa" (come recita l'epigrafe del suo busto marmoreo, collocato nella sala), ponendo come unica condizione l'intitolazione della Scuola al figlio Norberto, caduto nella Grande Guerra.

Funge da Sala dei Professori ed è dotata di due computer.

Recentemente l’aula è stata intitolata al Sen. Dante Schietroma Ministro della Repubblica Italiana nonché ex alunno del Liceo.

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.